Sosteniamo il Cavallo Romano della Maremma Laziale

la-mandria

Ogni anno, sul finire della primavera, l’allevatore dell’Alto Lazio Manlio Fani comincia il suo viaggio insieme a una mandria di 150 cavalli romani della Maremma laziale. Da Ponzano Romano, comune di mille abitanti situato sulle colline romane, fino al monte Terminillo che, a 2200 metri di quota, segna il confine con i territori abruzzesi. E lì vi restano per tutta l’estate.

Ma volete sapere chi sono in realtà i cavalli di Manlio? Sono i discendenti dei cavalli degli antichi romani, uno dei più famosi è Refulus, che guidava l’imperatore Marco Aurelio nelle sue passeggiate nella campagna romana, la stessa in cui, ancora oggi vivono quelli dell’allevatore laziale. E proprio per questo motivo questa razza è protetta dalla FAO – Food and Agriculture Organization. (fonte Fiera Cavalli)

Il Cavallo Romano della Maremma Laziale è un cavallo di razza autoctona della regione Lazio di Italia ed è una razza antica ufficialmente riconosciuta nel 2010 e la regione Lazio ha assegnato lo stato di conservazione “a rischio di erosione”.

La popolazione conta circa 800 capi, di cui la maggior parte sono nel comune di Monte Romano, una mandria di circa 200 si trova a Ponzano Romano e altri sono in provincia di Rieti.

I maschi  misurano 155-165 cm mentre le femmine 150-162 cm. Le misurazioni di circonferenza e di cannone sono simili per entrambi i sessi, circa 170-210 cm e 19-24 cm. Per quanto riguarda la parte anteriore la testa è ben impostata e il profilo può essere convesso o romano.

Il collo è di spessore, muscoloso e arcuato mentre la criniera e la coda sono lunghe e folte. La spalla è muscolosa e tende ad essere dritta, il torace è ampio con il muscolo sostanziale e infine la circonferenza è profonda.

La parte posteriore è corta, dritta e muscolosa e a volte leggermente concava. Le gambe sono solide, forti e muscolose e gli zoccoli ampi e forti.

I cavalli con profilo concavo, orecchie lunghe e pendenti, o con scarsa conformazione delle gambe non sono ammessi per la registrazione.

(A cura di Andrea Bellassai e Mattia Rossi)

Matching 2016

giardini-matching-2016

Giardini Spa partecipa al Matching 2016 a Umbria Fiere. In particolare vengono presentate le novità della stagione 2016-2017 e si introducono alcune iniziative legate al Bollino di Provenienza del Trasimeno e a Birra Lake.

di Giardini spa Inviato su Giardini

PMI DAY 2016

pmi-day-giardini-cucinelli-tk

Porte aperte agli istituti superiori del Trasimeno nel PMI DAY 2016. Ospitiamo in particolare l’Istituto Omnicomprensivo di Magione. Il PMI DAY vede la partecipazione in Umbria anche di Brunello Cucinelli, Lungarotti, Umbria Gas, Thyssen Krup.

Al galoppo verso Verona 2016

fiera-cavalliverona

Giardini Spa vi attende al Padiglione 4 di Fieracavalli Verona dal 10 al 13 novembre. Il tradizionale appuntamento nazionale con il mondo del cavallo si preannuncia ricco di novità con le nuove iniziative Horse Power per clienti e potenziali clienti. La partecipazione alla fiera di Verona sarà anche l’occasione per la presentazione del nuovo catalogo Horse Power.

Anteprima Calendario 2017

calendario-2016

Rispondiamo prontamente alla particolare attesa che riveste il nostro nuovo calendario 2017 pubblicandolo in anteprima.

Un calendario fortemente voluto per il settore mangimistico. Un calendario vero e aderente alle necessità degli operatori, da chi è impegnato nel settore della vendita all’ingrosso o al dettaglio o a chi è un allevatore.

Dodici nuovi mesi insieme assaporando il gusto di prodotti genuini e curati con la massima attenzione in tutti gli ingredienti. Una sapienza antica che vi accompagnerà per tutto il 2017 e che viene da lontano, 65 anni di costante genuinità e tipicità.

Prenota e richiedi il calendario alla tua persona di fiducia in Giardini Spa!

web_calendario-giardini-2017

Eventi d’autunno! Terranova Bracciolini, Monte Catria, Perugia e altri ancora

Dalla 402° edizione del Perdono di Terranova Bracciolini capace di attrarre una grandissima partecipazione popolare, alla Mostra Mercato del Cavallo del Monte Catria dove accorrono allo spartiacque gli appassionati di più regioni, fino al Derby Città della Domenica del 2 ottobre. E’ l’autunno, parte la nuova stagione, e siamo presenti in innumerevoli luoghi di incontri per allevatori e appassionati.fb_img_1474905289667