Giardini Spa lancia una nuova birra del territorio affiancandola ad Annibale

BirraTrasimeno

Si chiama “Principe Trasimeno” la nuova birra lanciata da Giardini Spa che sarà presentata alla Mostra Agricola Artigianale del Trasimeno (MAAT) a inizio settembre. Sulla scia di Annibale, l’altra birra del Trasimeno, arriva ora un secondo personaggio leggendario: Trasimeno, colui dal quale prende il nome il lago Trasimeno.

Birra Trasimeno, che si ispira al mito del giovane pretendente della ninfa Agilla che morendo nel lago gli diede il nome, è ottenuta con prodotti tipici del territorio come la Fagiolina e il miele. Equilibrata, di colore giallo dorato con grado alcolico moderato, si accompagna a pesce, carni bianche e formaggi di media stagionatura. Ottima anche per un aperitivo. Non filtrata, non pastorizzata e rifermentata in bottiglia.

Nel corso del convegno regionale di sabato 8 settembre alle ore 17:30 alla MAAT la nuova birra farà il suo debutto.

“Questa iniziativa è degna di orgoglio per la MAAT” ha dichiarato Marino Mencarelli vicepresidente della manifestazione. “MAAT è sempre più un punto di riferimento e quest’anno ha potenziato le sue iniziative negli stand espositivi, nelle manifestazioni popolari e folkloristiche, nell’intrattenimento” ha concluso Mencarelli.

Sul sito www.mostraagricola.com si trova il ricco programma della manifestazione che si svolge a Pozzuolo Umbro. E’ possibile inoltre scoprire e approfondire le Birre del Trasimeno collegandosi al sito www.birredeltrasimeno.it nel quale sono illustrate le peculiarità di ogni tipologia e la storia da cui è nata.

Le Birre del Trasimeno, che si possono chiamare anche Lake Annibale e Lake Trasimeno perché nate nel corso degli anni sulla scia della prima birra Lake, completeranno la loro offerta nel corso del 2019 con una terza birra leggendaria che si ispirerà a Porsenna, il mitico re etrusco che tenne testa alla grande Roma e che proprio al Trasimeno soleva transitare quale cuore dei suoi domini.

di Giardini s.p.a. Inviato su Giardini