Un Derby con Horse Power

valchiria

A pochi giorni dall’inizio di Fiera Cavalli a Verona, apprendiamo e commentiamo con grande soddisfazione che Valchiria Op ha vinto in maniera strepitosa il 90° Derby italiano del Trotto. Un successo incredibile merito della grande scuderia Op: siamo alle Spianate vicino ad Altopascio presso l’allevamento Op, l’ultimo miracolo è avvenuto qui nella terra dove nacque il grande Delfo, 46 anni dopo il campionissimo la famiglia Poggetti è ancora al centro della scena. L’abilità e la competenza di Sergio Poggetti ci rende orgogliosi di aver dato il nostro contributo a questa impresa. Valchiria Op infatti è stata cresciuta nei primi anni di vita con Horse Power, la linea di prodotti per cavalli da competizione di Giardini.

Vediamo allora come sono andate le cose per celebrare al meglio questo evento di cui siamo stati co-protagonisti.

Trio: nessun vincitore. Dice tutto dell’esito sconcertante e inatteso a Capannelle per il Derby Italiano di trotto numero 90, nel quale Valchiria Op (oltre 28 contro 1 al tot) ha preceduto gli ultimi due del campo, ovvero Vertigo Spin (71/1) e Villa Santina Jet (177/1). Una corsa a eliminazione, in cui il favorito Vivid Wise As ha sbagliato sulla prima curva, per recuperare poi in terza ruota ma chiudere esausto, settimo e ultimo dei cavalli che hanno completato il percorso, e gli avversari dichiarati Vitruvio e Vash Top sono stati squalificati per rottura: il maschio all’ingresso in retta d’arrivo quando era ormai padrone della situazione dopo “scambio” con Valdivia e comodo percorso d’avanguardia, la femmina in precedenza sulla penultima curva. L’errore di Vitruvio coinvolgeva la stessa Valdivia, poi ancora quinta nonostante il breve ma fatale errore: a quel punto gli inseguitori superstiti ringraziavano e andavano alla cassa. Con Roberto Andreghetti, al suo terzo Derby dopo quelli vinti con Concord Jet (2002) e Glen Kronos (2006), facevano festa il team Gocciadoro, che allena la figlia di Ideale Luis allevata da Sergio Poggetti, e soprattutto il proprietario Francesco Imbesi: Valchiria Op, prima di ieri vincitrice del Cacciari e del Campionato Femmine 3 Anni, è la sua prima e unica cavalla da corsa! I Gocciadoro, papà Enrico e Alessandro, da parte loro azzeccavano un fantastico ambo classico da trainer: in precedenza avevano colpito anche nelle Oaks con Vanesia Ek.
Derby Italiano del Trotto-Sisal Matchpoint (gruppo 1, 1.001.000 €, m. 2100): 1. Valchiria Op (R. Andreghetti) 14.8, 2. Vertigo Spin 15.0, 3. Villa Santina Jet 15.0, 4. Vessillo As 15.2, 5. Valdivia 15.4, 6. Vircan 15.7, 7. Vivid Wise As 16.1, Vitruvio rp, Vash Top rp, Von Wise As rp, Vicino Mec rp, Varietà Luis rp. Tot. 29,40 7,48 11,45 21,07 (363,69) Trio n.v.
(Dal Corriere dello Sport del 9 ottobre 2017)

Giardini presenta quattro nuove linee a FieraCavalli Verona e festeggia il titolo italiano di Dressage

Stefano Chesi campione italiano di Dressage

Con il potenziamento dell’impianto di produzione di mangimi fioccati e in pellet, Giardini ha realizzato quattro nuove linee di prodotto dedicate a nuove tipologie di cavalli, pensate secondo il tipo di attività e impegno degli animali. La nuova gamma sarà presentata dal 26 al 29 ottobre nel corso di FieraCavalli.

Breeding, Mantenimento, Sport Leggero e Sport Intenso sono le nuove linee che saranno distribuite con il marchio “Horse Power”. Queste novità consolidano il ruolo di Giardini come uno dei principali produttori nazionali di questa tipologia di mangimi professionali.

E proprio in questa fase di preparazione delle nuove produzioni, Giardini festeggia il titolo italiano di Dressage conquistato in questi giorni. Il cavaliere Stefano Chesi ha stupendamente cavalcato la cavalla M. Baia Di Castelporziano, della Scuderia del Dott. David Castellani, aggiudicandosi il titolo nazionale della categoria 5 anni Mipaf.

Baia, che ha conquistato il suo successo proprio in Umbria a Montefalco presso il centro equestre “Le Lame” sede dei campionati italiani, è nutrita con mangimi Horse Power by Giardini pensati con modalità e formule che anticipano le nuove linee che vengono lanciate sul mercato da ottobre.

Alle quattro linee “Giardini – Horse Power”, inoltre, si unisce una serie di prodotti speciali dedicati a singoli bisogni e necessità dei cavalli.

Novità assoluta il mangime “Speed” rivolto a cavalli da competizione, ricco in polpe di barbabietola e in seme di girasole per garantire le migliori prestazioni agli animali che richiedono un elevato utilizzo di energia.

Allevare con Amore!

Per chi alleva con amore

Il 2018 sarà l’anno di chi alleva con Amore!

Con questa ambizione Giardini lancia la campagna del Calendario 2018 che vedrà all’interno curiose e simpatiche sorprese per chi si farà accompagnare tutto l’anno dalla simpatia e dalla tenerezza degli animali e dei loro cuccioli.

In anteprima la copertina e presto su questo sito l’anteprima del calendario completo.

di Giardini s.p.a. Inviato su Giardini

Giardini promuove Birra Annibale

Etichetta_Annibale

Nasce “Annibale” la nuova birra artigianale del Trasimeno promossa dall’Associazione Lake e distribuita da Giardini Spa. Annibale è una birra colore oro tendente al rosso che privilegia i prodotti del territorio come il miele del Trasimeno.

“Con questa nuova birra cresce l’offerta di prodotti tipici locali di cui Annibale sarà una delle referenze significative”,- ha dichiarato Romeo Pippi, vicesindaco di Castiglione del Lago e assessore allo Sviluppo Economico nonché tra i fondatori dell’Associazione Lake che opera per la promozione delle produzioni tipiche.

“Questa iniziativa rientra nel quadro di un più ampio progetto di sviluppo di cui Lake e Annibale sono importanti testimonial – ha proseguito Pippi – e che nel Bollino di Provenienza del Trasimeno trovano la collocazione ideale quale contenitore di riferimento per il sostegno alle eccellenze”.

Il Bollino di Provenienza del Trasimeno, ad oggi gestito da Mostra Agricola Artigianale del Trasimeno e promosso da Giardini Spa, è una certificazione con la quale circa 40 operatori, prevalentemente del settore agroalimentare, operano per una filiera fortemente riconoscibile e di significativa origine.

A pochi anni dalla nascita di Associazione Lake e ad un anno dal lancio del Bollino di Provenienza del Trasimeno diventa sempre più concreto il percorso di valorizzazione di un territorio che già oggi esprime con questa forma oltre 100mila confezioni commercializzate.

————————————————–

Annibale è la nuovissima birra dal forte carattere. Colore oro tendente al rosso, Annibale è ideale per chi sa gustare con energia e vigore i momenti più piacevoli, a tavola o all’aperto. Annibale è una ricetta innovativa di Lake: verso un’offerta sempre più ampia e completa.

di Giardini s.p.a. Inviato su Giardini

Aspa 2017, gotha mondiale della scienza per la nutrizione

Aspa Giardini 2017.jpg

Giardini Spa ha partecipato al 22° congresso Aspa (Associazione per la Scienza e le Produzioni Animali) che si è svolto a Perugia nel mese di giugno.
Le più importanti tematiche allo studio a livello mondiale hanno trovato spazio nei dibattiti tra ricercatori, studiosi ed esperti internazionali del settore che si sono dati appuntamento nel capoluogo umbro.
A sostenere l’iniziativa Giardini che ha così inteso perseguire i propri obiettivi nel campo dello sviluppo e nell’approfondimento del Benessere animale e della nutrizione in campo zootecnico, attingendo alle più significative esperienze del momento e alle più brillanti professionalità esistenti oggi sullo scenario mondiale.

di Giardini s.p.a. Inviato su Giardini

65° anniversario dalla fondazione

65mo-giardini

Pochi giorni fa, il 3 giugno, la Giardini di Castiglione del Lago, che opera nella produzione e commercializzazione di alimenti per animali da reddito e da compagnia, ha festeggiato il 65° anniversario dalla fondazione. È stato allo stesso tempo il 41° anniversario del nuovo sito produttivo operante a Pozzuolo Umbro.

La nascita dell’impresa Giardini, oggi Giardini Spa, risale infatti al 1952. Nel 1976 seguì la realizzazione dell’attuale area industriale dove opera l’industria alimentare castiglionese.

Nel corso della sua storia si sono susseguite alla guida della società ben tre generazioni dal fondatore Cav. Pasquale Giardini, al successivo avvicendamento del figlio Mauro per giungere all’attuale gestione del nipote Cristian Giardini.

Operante a livello nazionale con i marchi Giardini, Muratori, Horse Power, StarDog e StarCat, Giardini Spa si è particolarmente concentrata, a livello commerciale, nell’area del Centro Italia compresa tra il Po e la Campania con un presenza capillare nelle regioni limitrofe. Nello stabilimento di Pozzuolo Umbro operano circa 50 persone tra addetti diretti e indiretti, operatori della produzione, impiegati amministrativi, addetti alla logistica e commerciali.

Giardini Spa è protagonista nel processo di crescente cura e attenzione al benessere animale nonché nella ricerca di modalità operative capaci di sostenere le produzioni locali, anche attraverso la promozione del Bollino di Provenienza del Trasimeno che sempre maggiore importanza sta guadagnando negli ultimi mesi.

La società, che conta un fatturato di 15 milioni di euro, aderisce a Confindustria Umbria, collabora al suo interno con le categorie Assalzoo e Federalimentare ed è particolarmente impegnata in progetti di sostenibilità sociale e ambientale sul territorio, tutti finalizzati all’attività industriale.

In occasione dell’anniversario è stata data la possibilità a buona parte delle maestranze di poter osservare un giorno di festa con le proprie famiglie.

di Giardini s.p.a. Inviato su Giardini

Apertamente secondo atto

Giardini - Apertamente 4

Nuova visita in Giardini Spa nell’ambito di “Apertamente” di Federalimentare. E’ la volta dei giovani dell’ITE di Castiglione del Lago (PG), classe III. Temi della produzione, approvvigionamenti, tracciabilità e Benessere Alimentare al centro della giornata. Un’occasione di confronto e di reciproco scambio di opinioni e punti di vista per un costruttivo approccio al futuro.

Giardini rappresenta l’Umbria al “Madonnino”

Giardini al Madonnino

Una specifica gamma per il territorio della Maremma pensato da Giardini Spa specialmente per bovini ed ovini in rappresentanza dell’Umbria: sarà questa la missione della società del Trasimeno in occasione della 39° Fiera del Madonnino di Grosseto, tradizionale appuntamento per tutta la Maremma e per la bassa Toscana e l’alto Lazio.

Migliaia di allevatori e agricoltori si daranno appuntamento per quattro giorni al centro fiere toscano da sabato 22 aprile in poi, per conoscere le novità che caratterizzeranno il settore primario nei prossimi anni.

I nuovi prodotti pensati da Giardini Spa, specializzata in alimenti per tutti gli animali con particolare attenzione a quelli da reddito con sede a Castiglione del Lago, si connotano per la presenza di cereali provenienti prevalentemente dall’Umbria e dalla Toscana e per ricette particolarmente orientate al “benessere animale”, sia per i capi destinati principalmente alla stalla sia per quelli più orientati a vivere in zone di prevalente pascolo.

La gamma “Maremma” di Giardini si avvarrà anche del Bollino di Provenienza del Trasimeno, una garanzia di qualità da tempo apprezzata dagli operatori toscani.

Nasce Umbria Star Pet

agriumbria

Da un’idea di eccellenza anche nel Pet Food nasce “Umbria Star Pet”, il “Made in Umbria” per animali da compagnia e d’affezione.

Il progetto di Giardini Spa sarà attivo in tutti i principali negozi del Centro Italia entro il mese di marzo e nasce dalla filosofia che concilia territorialità, genuinità, tradizione.

Umbria Star Pet consentirà alle produzioni locali, che costituiscono la maggioranza dell’intera linea, di aver un’identità condivisa e ben riconoscibile soprattutto al di fuori del territorio regionale. L’obiettivo dell’iniziativa è raggiungere già quest’anno migliaia di quintali di corrispondente giro d’affari.

Con questo progetto si introduce  un nuovo filone capace di dare all’Umbria nuovo valore da associare a tutti quegli alimenti specialmente per i “migliori amici dell’uomo”.

Umbria Star Pet sarà presentata ad Agriumbria, presso Umbria Fiere a Bastia Umbra, dal 31 marzo al 2 aprile prossimi. Lo stand di riferimento è il n. 30 del padiglione 8.

Umbria Star Pet si avvarrà anche del Bollino di Provenienza del Trasimeno, nella categoria Servizi che caratterizza i soggetti che offrono le migliori produzioni attraverso un’accurata selezione tra i fornitori reputati più affidabili e credibili in un dato settore.

di Giardini s.p.a. Inviato su Giardini